Eliminazione notizie Google

La vostra web reputation è improvvisamente diminuita a causa di contenuti negativi apparsi sul web e volete sapere come effettuare l’eliminazione notizie Google? In questo articolo ve lo spiegheremo.

Eliminazione notizie google

La strategia di marketing digitale che avete attuato ha dato i suoi frutti: la vostra visibilità è alle stelle e state ottenendo molte conversioni, ma d’improvviso qualcosa cambia.

Sul web sono apparsi dei contenuti che mettono voi o la vostra azienda in cattiva luce. Potrebbe trattarsi di notizie o commenti, ma anche di immagini o video, non fa alcuna differenza. Il problema è che questi contenuti stanno facendo crollare la vostra web reputation e i clienti stanno fuggendo.

In casi del genere, l’azienda deve mette subito in atto una strategia di crisis managment in grado di limitare i danni all’immagine e al fatturato.

È importante agire con prudenza per non peggiorare la situazione, evitando di assumere toni aggressivi che potrebbero mettervi dalla parte del torto.

Anche l’immobilismo o il vittimismo sono da evitare: in presenza di un problema è fondamentale agire in modo rapido ed efficace. Lasciar passare troppo tempo potrebbe danneggiare irrimediabilmente la vostra brand reputation.

L’eliminazione di notizie da Google può aiutare a gestire questo tipo di crisi aziendale. Di seguito vi sveleremo come fare.

Eliminazione notizie da Google: come fare

Google è l’azienda proprietaria del motore di ricerca più utilizzato del web: Google Search.

Google Search indicizza tutti i contenuti presenti in rete, ordinandoli in base all’interesse che possono generare, all’utilità e alla pertinenza rispetto a determinate parole chiave.

Quando un contenuto appare sul motore di ricerca di Google, soprattutto se ben posizionato, acquista visibilità. Per questo, quando si desidera ridurre i danni causati da notizie negative, una delle prime soluzioni a cui si ricorre consiste nel richiederne la rimozione a Google.

L’azienda statunitense mette a disposizione dei suoi utenti alcuni moduli di rapida compilazione che permettono di segnalare contenuti che violano la privacy o di richiederne la rimozione.

Nonostante possa sembrare la soluzione perfetta per ottenere l’immediata eliminazione di notizie da Google, non è quasi mai così.

Trattandosi di procedimenti estremamente facili da seguire, sono molte le persone che inviano a Google richieste di rimozione di notizie o altri contenuti.

Chi gestisce le pratiche non può limitarsi a ricevere e rimuovere quanto chiesto, ma deve effettuare dei controlli. Solo le notizie che ledono effettivamente la privacy del richiedente, che riportano notizie false e diffamatorie o che rendono pubblici dati sensibili in grado di favorire reati come il furto di identità, potranno essere rimosse dai risultati di ricerca o, su richiesta, da altri prodotti di Google.

In più, i contenuti rimossi dal motore di ricerca saranno ancora presenti sul web. Questo significa che, seppure meno visibili, potrebbero ancora essere letti e condivisi da tantissime persone in tutto il mondo.

Come fare, dunque?

Richiedere l’eliminazione dei contenuti al Webmaster

Una possibile soluzione consiste nel rivolgersi direttamente al Webmaster del sito o del blog sul quale è apparsa la notizia che desideriamo venga eliminata.

In alternativa, è possibile provare a contattare l’autore dell’articolo o del commento incriminato.

La rimozione della notizia alla fonte, dal sito, dal blog o dal canale social, ci permetterebbe di dormire sonni tranquilli. In breve tempo i bot di Google, non trovando più la pagina in rete, provvederebbero all’eliminazione della notizia da Google Search.

Per accelerare il processo, potremmo inviare a Google una specifica richiesta di rimozione dal motore di ricerca di contenuti già eliminati dal Webmaster.

Il Webmaster o l’autore potrebbero, in alternativa, accettare di modificare il contenuto da loro pubblicato, eliminando le parti diffamatorie, errate o lesive della Privacy.

In qualche caso però chi si occupa del sito o chi ha scritto la notizia potrebbe essere poco collaborativo oppure potrebbe risultare irreperibile.

Come comportarsi in questo caso?

Eliminazione notizie Google: ricorrere a vie legali

Oltre all’invio di una richiesta tramite i procedimenti messi a disposizione da Google, esiste un’altra possibilità: rivolgersi a dei professionisti.

Soprattutto in presenza di contenuti diffamatori, lesivi della privacy o pericolosi per la nostra incolumità, potremmo rivolgerci a:

  • professionisti del settore: esistono aziende specializzate che sanno come muoversi e a chi rivolgersi per eliminare i contenuti negativi dal web;
  • avvocati: è fondamentale rivolgersi a questi professionisti nel caso ci rendessimo conto di avere bisogno di maggior tutela;
  • polizia postale: in presenza di un chiaro reato di diffamazione, di pishing o in caso si rischiasse il furto di identità, è possibile rivolgersi alla polizia postale, direttamente o per tramite di altri professionisti.

Eliminazione notizie Google: nuovi articoli con SeoMilitia

Il processo di rimozione è andato a buon fine? Oppure da più parti ti hanno detto che, per il diritto di critica o di cronaca, le notizie da te segnalate non possono essere eliminate?

In entrambi i casi SeoMilitia può aiutarti a migliorare la tua web reputation.

Scegliendo uno dei nostri pacchetti potrete ottenere articoli SEO oriented in grado di ribaltare le sorti della vostra attività. Ogni articolo parlerà in termini positivi di voi, della vostra azienda o dei servizi che proponete,.

Grazie alle tecniche di scrittura da noi utilizzate, tutti gli articoli si posizioneranno ai primi posti nei principali motori di ricerca, Google in testa, affossando tutti gli articoli diffamatori che non sono stati eliminati o modificati.

In questo modo, i vostri clienti ricominceranno a fidarsi di voi e a seguirvi e la vostra web reputation tornerà a crescere.

Tutti gli articoli commissionati saranno disponibili entro due tre giorni e verranno pubblicati su alcuni nostri siti proprietari, sicuri e affidabili.

Conclusioni

Quando sul web compaiono contenuti che vi mettono in cattiva luce, dovete agire subito. Attendere troppo tempo potrebbe causare danni irreversibili alla vostra immagine, facendo perdere ai clienti fiducia nel marchio.

L’eliminazione di notizie da Google è la prima soluzione a cui si ricorre per arginare il problema. Purtroppo, oltre ad avere tempi faraonici, questa soluzione non è sempre attuabile.

SeoMilitia, pubblicando contenuti positivi, di alta qualità e ottimizzati per i motori di ricerca, vi aiuterà a migliorare rapidamente la vostra web reputation. Mostreremo ai vostri clienti gli aspetti migliori della vostra attività, pubblicando rapidamente gli articoli commissionati e salvando la vostra web reputation

Per sapere come possiamo aiutarti, visita la pagina SeoMilitia™ Campagna Web Reputation oppure chiama per una prima consulenza totalmente gratuita.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Riguardo a Eva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi