Home / Web Reputation / Rimozione Notizie da Google

Rimozione Notizie da Google

La disinformazione è ormai un fenomeno in continua e preoccupante espansione e il mondo del web ad oggi è senza dubbio il terreno più fertile per il suo radicamento e sviluppo esponenziale. Lo scenario che le fake news offrono, infatti, non può che essere allettante per tutti coloro che cercano un rapido e purtroppo anche sicuro profitto, se consideriamo che bastano pubblicità e visualizzazioni per assicurare un notevole guadagno.

Rimozione Notizie da Google

rimozione notizie da google

Dietro alle fake news, dunque, possiamo dire con certezza che ci sia un vero e proprio business: non è sorprendente certo immaginare vere e proprie società il cui obiettivo primario è quello di lucrare provvedendo a realizzare campagne di disinformazione. Ma non c’è solo questo. Le fake news attirano enormemente anche utenti privati che, animati da un forte senso di ostilità nei confronti dei piani alti della società, pensano bene di arricchirsi per mezzo della elaborazione di notizie false e la loro conseguente diffusione virale. Si tratta di quelli che vengono significativamente definiti troll.

Sebbene il fenomeno delle fake news sia stato individuato e riconosciuto, questo non è stato sufficiente a causare una battuta di arresto. Anzi, andando a confrontare un po’ di dati statistici di riferimento non possiamo che ricavare un preoccupante risultato certo: le campagne di disinformazione sono in allarmante aumento addirittura rispetto al 2017.

Tutto questo ha una spiegazione estremamente semplice: sul web non è tanto importante il sito di per sé quanto le sue visualizzazioni, la visibilità che riesce a conseguire e la conseguente capacità di rendere le notizie virali. E, se sicuramente possiamo affermare che di notizie false sono pieni i social network quali Facebook, Twitter etc., non è certo da sottovalutare la quantità consistente di fake news che circolano su Google, il motore di ricerca più usato al mondo e anche in Italia.

È fuori dubbio che Google sia uno strumento davvero potente, ricorrendo al quale è possibile ricercare davvero qualsiasi cosa (news, video, immagini, meteo etc.). Il sistema si fonda sull’utilizzo di parole chiave grazie alle quali è possibile visualizzare tutte le pagine web che Google ha scansionato, indicizzato e collocato nei risultati di ricerca.

D’altronde è altrettanto innegabile l’utilità e il vantaggio della ricerca sul web tramite il motore di ricerca Google: l’accessibilità delle notizie, la loro economicità, il continuo aggiornamento dei contenuti sono evidenti fattori che rendono la piattaforma online il principale strumento di comunicazione esistente.

Ma, laddove individuiamo numerosi vantaggi, è necessario anche svelare il rovescio della medaglia. Google, infatti, come anzidetto non è certo immune dal fenomeno di proliferazione delle fake news.

Ecco che si presenta come indispensabile l’individuazione di strumenti idonei ed efficienti diretti a colpire e neutralizzare il fenomeno con garanzie di immediato successo.

Il problema, infatti, è strettamente connesso con il non indifferente inquinamento della web reputation (o reputazione online) di aziende, organizzazioni e professionisti del web marketing che si trovano ad essere destinatari di notizie false o diffamatorie che danneggiano gravemente la loro identità online, cioè l’identità che viene costruita principalmente attraverso le opinioni e i commenti degli utenti del servizio postati sul web.

Una fake news può rovinare in pochissimo tempo la web reputation del soggetto o azienda che ne è destinatario con conseguenze inevitabilmente drastiche sulla relativa attività.

La proliferazione delle fake news non è adeguatamente neutralizzata da Google

Sembra che non ci sia una via di uscita a tutto questo, se consideriamo quali sono gli strumenti messi in campo da Google per fronteggiare il fenomeno, strumenti che ad oggi hanno dimostrato di non essere assolutamente risolutivi, dato l’esponenziale incremento del fenomeno già evidenziato. Anzitutto il soggetto destinatario di fake news deve rivolgere al motore di ricerca Google una richiesta relativa alla cancellazione delle notizie false.

Qui, tuttavia, si pone un problema significativo, dato che Google non potrà mai accertar con esattezza se le notizie di cui si chiede l’eliminazione sono effettivamente false. Ciò porterà Google a non accettare la domanda in numerosi casi, lasciando che queste notizie continuino a circolare indisturbate e a danneggiare giorno dopo giorno la web reputation del soggetto coinvolto. In qualche caso, però, la richiesta può essere accolta, ma a questo punto c’è un nuovo aspetto da considerare: Google non è il proprietario dei siti che contengono le fake news, quindi l’effettiva cancellazione dovrà essere predisposta dai proprietari dei siti stessi, con tutte le conseguenti lungaggini e difficoltà che la procedura comporta.

La recente misura proposta da Google, finalizzata ad impedire la diffusione di “siti che rappresentano in modo ingannevole o nascondono il proprio Paese di origine e sono rivolti agli utenti di un altro Paese sulla base di false premesse” non sembra essere affatto una misura di facile attuazione né tantomeno di garanzia.

I pacchetti SeoMilitia™: una garanzia contro le fake news

Non resta allora che affidarsi ad una soluzione veramente sicura e garantita dai numerosi clienti che ne hanno usufruito e che sono rimasti davvero soddisfatti, pur provenendo dalle più disparate attività. Si tratta dei pacchetti SeoMilitia. SeoMilitia è uno strumento di web marketing che strutta la SEO, cioè il posizionamento su Google, per riportare ai massimi libelli la tua web reputation, uno strumento veramente ideale e mirato per risollevare una reputazione online danneggiata da fake news con la garanzia che il fenomeno per te non sarà più un problema.

Attivare una campagna SeoMilitia, infatti, significa neutralizzare tutte le notizie false che circolano sul web sul tuo conto con una spesa davvero conveniente. Acquistando un pacchetto SeoMilitia, infatti, acquisti anzitutto serietà, competenza e professionalità.

SeoMilitia realizzerà per te dai 10 ai 20 articoli promozionali relativi alla tua attività di qualità assolutamente garantita in quanto scritti da esperti copy-writers.

Gli articoli non solo verranno pubblicati su siti autorevolissimi e continuamente aggiornati di proprietà SeoMilitia (dai 10 ai 120 siti) e dotati già di un solido posizionamento su Google, ma attiverà per te anche una campagna SEO su ogni articolo pubblicato. Tutto questo significa una cosa sola: tempi record per far raggiungere alla tua web reputation livelli altissimi, basteranno infatti soltanto 24/72h. In aggiunta a tutto questo ogni articolo sarà corredato di un link al tuo sito web.

E non è tutto: potrai scegliere anche con quali parole chiave vorrai essere trovato dai tuoi nuovi clienti su Google. Ancora un vantaggio: la campagna SeoMilitia è una campagna permanente. Tutti gli articoli pubblicati su di te resteranno online per sempre e continueranno a darti visibilità e a procurarti nuovi clienti giorno dopo giorno senza alcuna spesa ulteriore.

I risultati soddisfacenti che tutti gli utenti di SeoMilitia hanno riscontrato non può che portarti a condividere che acquistare un pacchetto SeoMilitia è la soluzione ottimale contro le fake news.

Maggiori info su SeoMilitia™

Per maggiori informazioni sulle campagne SeoMilitia™, visita questa pagina: SeoMilitia™

Contattaci Telefonicamente

Se vuoi conoscere le strategie che possiamo utilizzare per rimuovere le notizie da google che ti danneggiano, non esitare a contattarci telefonicamente:

contattaci

Iscriviti Gratis Alla Newsletter!

Ti interessa questo argomento? Iscrivendoti GRATIS alla nostra Newsletter, riceverai tutti gli ultimi aggiornamenti, guide riservate, offerte, promozioni e sconti.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

[Voti: 15    Media Voto: 4.3/5]

Riguardo a Serena

Studiosa incallita di tutto ciò che riguarda la SEO, il Web Marketing e il Social Media Marketing. Articolista e collaboratrice presso AdCrescendo.com

Guarda Anche

come eliminare il proprio nome da google

Eliminare il proprio nome da Google

Difficilmente si può negare che il mondo in cui viviamo sia potentemente condizionato dal Web …

Un Commento

  1. salve, dovrei rimuovere diverse notizie da google che mi danneggiano… le notizie sono completamente inventate forse dai miei concorrenti… come posso fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi