Home / Link Building / Link Building

Link Building

Di sovente, capita che un utente abbia la necessità di comprendere il termine “link building”, al fine di migliorare il posizionamento del proprio sito, sulle pagine dei risultati di Google.

Questa esigenza nasce dalla considerazione  che spesso, un sito, pur essendo ben costruito, ottiene poche visite da parte degli utenti e pertanto, rimane nell’ombra dell’anonimato, con conseguente disappunto da parte dell’ideatore.

Infatti, la priorità di chi crea un sito è quella di ottenere la visibilità, utile alla promozione del prodotto ovvero del servizio che intende vendere; è chiaro, quindi, che se un sito rimane ai margini dei risultati dei motori di ricerca, si rischia di aver impiegato invano il proprio tempo.

Occorre, pertanto, comprendere la definizione del termine “link building” e le dinamiche ad esso sottese.

Il termine “link building” significa letteralmente “costruendo collegamenti” e, di fatto, consiste in una tecnica di cui si usufruisce a mezzo la Seo (Search Engine Optimization) cioè la strategia che viene utilizzata, al fine di conseguire un’ottimizzazione del posizionamento del proprio sito.

Orbene, con “link building” si fa riferimento a tutte quelle strategie capaci di ottenere dei link in ingresso che provengono da altri siti; in virtù di questa operazione, si incrementa il Seo (quindi il migliore posizionamento del sito nella pagina dei motori di ricerca) e, pertanto, aumenta il numero di visite da parte degli utenti del web.

Nella pratica, avviene che il sito in questione riceverà i cosiddetti backlink (cioè i link entranti) ovvero i collegamenti entranti, i quali consistono in collegamenti ipertestuali rivolti ad una pagina ovvero ad un sito sul web.

L’importanza dei back link deriva dalla prioritaria importanza, nel calcolo della popolarità di un sito ed, a fronte di questo motivo, essi vengono utilizzati da Google (ma anche dagli altri motori di ricerca) all’interno degli algoritmi che conducono alla Serp e quindi al posizionamento nella pagina dei risultati di ricerca.

LINK BUILDING

link building

Come è stato indicato nel precedente paragrafo, fare link building è una strategia informatica utilizzata, al fine di migliorare il posizionamento di un sito nella pagina dei risultati dei motori di ricerca.

Infatti, chi pensasse di poter fare a meno di questa operazione, si troverebbe a fare i conti con la cruda realtà, cioè quella di far rimanere il proprio sito nell’ombra e privo di visite .

In passato, la pratica del link building è stata utilizzata a più non posso, sconfinando nell’abuso.

Infatti, l’imprenditore che decideva di ottenere dei backlinks si limitava a commentare senza criterio sui blog, relativi ai siti attinenti a quelli della sua pagina; il risultato ottenuto era quello di venire segnalati come spam dai proprietari dei blogs.

Questo avveniva poiché il motore di ricerca riscontrava sostanzialmente delle irregolarità e vagliava quei link in entrata come nocivi ed illeciti.

La conseguenza di questo giudizio era la penalizzazione della visibilità del sito.

A ciò si aggiunga che Google attraverso l’algoritmo  Penguin (e soprattutto dopo il suo ultimo aggiornamento) sta colpendo proprio tutti i siti che utilizzano le tecniche di link building ingannevoli, al fine di ottenere un miglioramento nel posizionamento del proprio sito.

Occorre pertanto comprendere quali sono i backlinks ritenuti illeciti da Google, al fine di evitarli per non incorrere nella terribile e temuta minaccia dell’anonimato (azione manuale o penalizzazione algoritmica).

La lista dei links building è lunga, tuttavia, a titolo esemplificativo si considerano nocivi:

  • commenti nei blogs privi di moderatori o che permettono addirittura lo spam;
  • backlinks provenienti da pagine o blog che non siano attinenti al settore del sito in questione;
  • incongruenze nella lingua;
  • svariati siti web appartenenti allo stesso proprietario;
  • usufruire di directory (pratica maggiormente diffusa che consiste in un elenco strutturato “ad albero” in cui sono inseriti altri files) di pessima qualità.

Pertanto, per evitare di cadere in errori grossolani che penalizzerebbero la popolarità del sito in questione, occorre muoversi con razionalità, utilizzando al meglio le strategie informatiche offerte dal web in tema di link building.

Nel prossimo paragrafo andremo ad analizzare uno strumento di web marketing che può farti fare il salto di qualità.

Ma c’è una soluzione: SeoMilitia™

Dopo aver analizzato la definizione di “link building” nonché  la relativa funzionalità ed i rischi connessi ad una pratica inopportuna, occorre entrare nel merito, fornendo la risposta a chi desidera ottenere un miglioramento del posizionamento del proprio sito, nella pagina dei risultati di ricerca dei motori di ricerca.

Senza dubbio alcuno, SeoMilitia™ è il prodotto che maggiormente si presta ad ottenere la tanto agognata popolarità del proprio sito e della propria professionalità.

Seomilitia nasce dallo studio di un team, composto da esperti professionisti della web communication e dell’innovazione informatica, che sono riusciti ad offrire un inestimabile vantaggio all’imprenditore o blogger che ne usufruisce.

In buona sostanza, chi si affida ad una campagna SeoMilitia™, riceve:

  • una pronta ed immediata consulenza, al fine di comprendere al meglio le dinamiche sottese al link building;
  • la redazione di articoli di qualità, ossia di almeno 500 parole, al fine di ottenere il maggiore autorevolezza agli occhi di Google e quindi di avere un miglioramento in termini di posizionamento del sito;
  • la diffusione degli stessi articoli su siti diversi, all’attenzione di un pubblico autorevole.

Inoltre, in virtù di Seomilitia, su ogni articolo sarà inserito un link in uscita verso il sito o la pagina di interesse dell’imprenditore; ovviamente, tutti gli articoli saranno improntati alla massima valorizzazione del prodotto che si intende pubblicizzare e si faranno emergere le migliori caratteristiche dell’imprenditore che, pertanto, otterrà una valida web reputation, quale elemento fondamentale, al fine di attirare la clientela.

Infine, grazie a Seomilitia, si procederà con una potenziata campagna Seo su ogni articolo scritto e pubblicato, indirizzando pertanto gli utenti verso il sito dell’imprenditore, in virtù della cascata di backlinks ed interazioni nei social.

Pertanto, la chiave di volta per conseguire la giusta popolarità sul web è quella di affidarsi agli esperti professionisti di Seomilitia, che punteranno alla qualità dei contenuti degli articoli anzi a quella particolare e specifica qualità che è appunto privilegiata da Google e dagli altri motori di ricerca, per ottenere il primo posto nella pagina dei risultati.

Per maggiori informazioni sulle campagne di link building SeoMilitia™, visita questa pagina: SeoMilitia™

Contattaci Gratuitamente – Consulenza SEO Omaggio

Se vuoi conoscere le strategie che possiamo utilizzare per fare link building di qualità sul tuo sito web e farti scalare i risultati di ricerca Google, contattaci oggi stesso:

contattaci

 

Iscriviti Gratis Alla Newsletter!

Ti interessa questo argomento? Iscrivendoti GRATIS alla nostra Newsletter, riceverai tutti gli ultimi aggiornamenti, guide riservate, offerte, promozioni e sconti.

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Riguardo a Vincenzo

Guarda Anche

scambio links

Scambio Links

Hai un sito web e vorresti migliorarne il posizionamento su Google e ti hanno detto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi