Home / Youtube Marketing / Come Aumentare Visualizzazioni Youtube

Come Aumentare Visualizzazioni Youtube

Come Aumentare Visualizzazioni Youtube – 10 Tecniche Infallibili

 

YouTube è diventato uno degli strumenti principali per dare, e aumentare, la visibilità sul web.

Sui motori di ricerca trovi link che ti mandano a video, lo stesso per  i social, i siti, i blog … insomma, più sei “video – presente” e meglio è.

come aumentare visualizzazioni youtube

E’ chiaro che , però, non basta semplicemente creare e inserire un video su YouTube per avere visualizzazioni. Sei in un ambito talmente vasto che è quasi più semplice rimanere invisibili!

Eccoti 10 tecniche per farti vedere.

1 – COSA VUOI DARE A CHI TI GUARDA?

L’obbiettivo è importantissimo. Come per i blog e i siti, anche per i video vale la regola del “cosa offri e a chi”. Chiarisciti subito se il tuo scopo è informare, divertire, emozionare, vendere o altro, perché è da questo che dipenderà lo stile che dovrai dare ai tuoi video.

2 – QUALITA’ SOTTO OGNI PUNTO DI VISTA

Se decidi di usare YouTube, i tuoi video dovranno essere di qualità sia tecnica, sia di contenuto. Una bella produzione in HD (alta definizione) farà in modo che chi apre il tuo video non ti abbandoni dopo il primo secondo! Ovvio che, però, devi affiancarci un contenuto che sia incisivo per le persone a cui ti rivolgi.

Considera il video un po’ come un articolo, solo, scritto con una tecnica diversa. Incuriosisci, coinvolgi e conquista. Sono le tre paroline magiche che possono aiutarti tantissimo.

3 – FACILE DA TROVARE

Perdi tempo, ma perdine tanto, nella scelta del titolo. Sarà sempre il tuo biglietto da visita e la chiave principale per farti trovare.

Sai che, per cercare qualcosa, devi inserire delle key words (parole chiave) nella ricerca. E questo vale per tutto. Anche YouTube funziona allo stesso modo. Quindi il tuo titolo dovrà essere legato, o formato, dalle parole chiave dell’argomento che tratti, in modo da uscire tra i risultati di ricerca, ovunque questa venga lanciata.

Oltre al titolo, non è male anche aggiungere una descrizione e, se vuoi, dei messaggi di testo che appaiono all’interno del video. E, per tutto, ricorda le parole chiave. Qualsiasi tipo di testo tu voglia inserire, ti aiuterà ad essere più presente nei risultati di ricerca e, quindi, più visibile.

4 – CALL TO ACTION

Se cominci a creare video, creerai un canale, ma senza iscritti o “followers”, non avrai nessuno dei due! A YouTube, come a Google, piacciono tantissimo i contenuti che riescono ad avere tanto seguito. Ma alle persone è meglio dire cosa fare…

Quando crei il tuo canale, sotto ogni video avrai il pulsante “Iscriviti”, ma non dare per scontato che avvenga in automatico. Chiedilo. Chiama i tuoi visitatori all’azione di cliccare su quel pulsantino. Lo puoi fare con un messaggio di testo messo all’interno del video, inserendo una frase all’interno di un commento e/o della descrizione. Scegli tu, ma ricordati di farlo.

5 – COLLEGA TUTTO

Aumentare le visualizzazioni su YouTube è un procedimento che si può definire organico. Non basta creare un canale video e sperare di venire trovato.

Hai un blog o un sito? Bene, fai in modo che, da lì, chi ti legge sia spinto a guardare anche i tuoi video. Inserisci i link di riferimento e “spingi” le persone a passare dalla pagina al canale. E viceversa.

Hai una pagina su Facebook e altri social? Pubblicati e condividi i tuoi video. E viceversa. Devi riuscire ad essere praticamente ovunque, se vuoi aumentare i tuoi numeri.

E, non ultimo, linkati. Mi spiego meglio. Più video carichi sul tuo canale e meglio è. Quindi metti link, nella descrizione o nel testo all’interno di ogni video, che permettano di andare a vedere anche il resto delle tue pubblicazioni. Niente deve passare inosservato.

6 – AGGIORNATI

Non lasciare mai che il tuo materiale “invecchi”. Ci vuole poco ad essere dimenticati o ignorati. Quindi crea sempre qualche contenuto nuovo che mantenga viva l’attenzione. E segui i cambiamenti o gli aggiornamenti che fa YouTube. Tieni sempre il passo. I tuoi video devono essere sempre disponibili e visibili. Sarebbe un peccato perdere visualizzazioni solo perché, magari, sono cambiati dei requisiti e non ti sei adeguato

7 – CREA UNA PLAYLIST

La cosa bella della playlist è che non bisogna intervenire sulla riproduzione, perché è tutto automatico. Quindi, quando hai più video, riuniscili. Considera che, spesso, se sto guardando un video andrò a cercare qualcosa di simile. Non lasciare tutto al caso! In più, se hai un video che si è piazzato bene per il numero di ricerche, e fa parte di una playlist, tutta la playlist risulterà fra le più viste.

8 – L’IMPORTANZA DI GOOGLE

Non trascurare l’importanza delle ricerche fatte partendo da Google e, di conseguenza, i suoi criteri di visibilità.

Google guarda ai numeri, ma non solo. Per rientrare nelle sue top lists devi avere tante visualizzazioni, è vero, ma per Google è importante anche la durata di quelle visualizzazioni. Se sono troppo brevi può voler significare o che scarseggi in qualità, o che non sei attinente con le parole chiave a cui ti sei legato. Di conseguenza verrai “declassato” e sarai meno visibile nei risultati della ricerca.

9 – CONTATTA GLI INFLUENCERS

Chi sono? Semplicemente persone che, in un determinato settore, si sono creati un così alto numero di followers da poter, appunto, influenzare la visibilità dei tuoi video. Contattarli e proporti a loro può dare una spinta notevole alla viralità dei tuoi contenuti.

10 – CERCA IL TUO “AMBIENTE” E INTERAGISCI

Hai sistemato tutto e stai pubblicando.. ovunque e comunque. Va bene? Non del tutto. La pubblicazione, e la condivisione, “a valanga” è quasi spam e ti può lavorare contro. Non usare la “tecnica dello sfinimento”… non funziona! Prendi la mira. Insieme al tuo target, è importante che identifichi i gruppi, le pagine, tutto quello che è inerente a quello che offri e al settore in cui entri.

Fatto questo, interagisci. Sempre. Ringrazia per un like, partecipa ai commenti e parla con le persone. Anche se sei dietro un monitor devi essere presente e far sentire la tua “parte umana”.

Iscriviti Gratis Alla Newsletter!

Ti interessa questo argomento? Iscrivendoti GRATIS alla nostra Newsletter, riceverai tutti gli ultimi aggiornamenti, guide riservate, offerte, promozioni e sconti.

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Vota Questo Articolo:
[Totale: 1 Media: 5]

Riguardo a Serena

Studiosa incallita di tutto ciò che riguarda la SEO, il Web Marketing e il Social Media Marketing. Articolista e collaboratrice presso AdCrescendo.com

Guarda Anche

comprare iscritti canale youtube

Comprare Iscritti Canale Youtube

Abbiamo già parlato di quanto sia importante, soprattutto all’inizio, comprare fan facebook per la tua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi